Arina Sabalenka vince la finale degli Australian Open contro Zheng Qinwen

MArina Sabalenka ha mantenuto il titolo dell'Australian Open con una prestazione brillante. La tennista 25enne bielorussa ha festeggiato il suo secondo titolo del Grande Slam vincendo 6:3, 6:2 sul cinese Zheng Qinwen nella finale di sabato a Melbourne. Sabalenka non ha perso un set durante la partita. La numero due del mondo ha convertito il suo quinto match point dopo 76 minuti.

A Sabalenka, il giocatore ha vinto il suo primo titolo del Grande Slam dell'anno dopo aver dominato l'evento di quasi due settimane sul fiume Yarra. Sabalenka ha progredito nel torneo, iniziando con una vittoria per 6:0, 6:1 sul qualificato tedesco Elas Seidel. La campionessa degli US Open Coco Gough non è riuscita a rappresentare una minaccia per Sabalenka in semifinale. Il numero uno del mondo Ika Swiadek della Polonia è uscito a sorpresa al terzo turno.

33 minuti per il primo set

Anche Sabalenka ha dettato il ritmo fin dall'inizio nella finale. La favorita è riuscita a fare un break veloce, con i suoi campi potenti e il servizio forte che non hanno dato alcuna possibilità a Zheng Qinwen. Il numero 15 del mondo è stato aiutato anche dal forte sostegno di molti spettatori cinesi alla Rod Laver Arena. NO. Sabalenka ha vinto il primo set dopo 33 minuti.

Zheng Qinwe è la prima donna cinese a raggiungere la finale dopo Li Na dieci anni fa. Il tuo grande idolo del tennis ha vinto il titolo a Melbourne nel 2014, diventando così finalmente una star in patria. Zheng Qinwen era lungi dal ripetere questa impresa sabato.

Sabalenka ha avuto il controllo anche nel secondo set. Il bielorusso è riuscito a realizzare un altro veloce contropiede mentre Zheng Qinwen ha commesso tre doppi falli. I cinesi hanno provato a reagire e sono riusciti anche a ottenere dei buoni punti. Ma il 21enne non aveva alcuna reale possibilità contro i campioni in carica. Sabalenka non si è lasciata disturbare da una piccola interruzione all'inizio del secondo set a causa della protesta filo-palestinese di uno spettatore.

READ  Trump non riesce a raccogliere 454 milioni di dollari di cauzione

Nella gara maschile, l'italiano Jannik Sinner e il vincitore del russo Alexander Zverev Daniil Medvedev si affronteranno questa domenica (9:30 CET su Eurosport). Era la prima finale del Grande Slam per Chiner. L'altoatesino finora ha dominato il torneo, ponendo fine alla super striscia di Novak Djokovic in semifinale. La squadra serba, che a Melbourne ha vinto complessivamente dieci volte, in precedenza aveva vinto 33 partite di fila a Melbourne.

Per Medvedev, però, questa è già la sesta finale in uno dei quattro tornei più importanti del mondo. Nella semifinale di venerdì contro Zverev, ha recuperato da due set e ha vinto la partita in cinque set. Il numero tre del mondo è già arrivato due volte in finale a Melbourne ma ha perso entrambe le volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *