Capo della polizia Burstle: A Favoriten è necessaria una zona senza armi

“Vogliamo una società senza armi”, ha insistito Viennas Il capo della Polizia di Stato Gerhard Burstl mercoledì sera ZiB2. Ha giovedì per i dintorni Reumannplatz Firmato la legge sulla messa al bando delle armi. Ciò vale dal Sabato Santo in poi.

Burst la pensa così Nessuna zona di armi Sicuramente mostrando il loro effetto. Nell'intervista ha menzionato le azioni su Vienna Bratterstern. “Stiamo assistendo a un calo della criminalità del 30%”.

Visualizza tutti i contenuti

“È un segnale di avvertimento.”

Alla domanda se la minaccia soggettiva a Reumannplatz superasse quella oggettiva a causa della maggiore copertura mediatica delle ultime settimane, il capo della polizia di Vienna ha affermato: “Solo nel marzo 2024 Sei reati che comportano lesioni personali. Questo è un segnale di avvertimento”. Fondamentalmente lo farebbe Divieto generale delle armi in Austria Congratulazioni.

Gerhard Pürstl non nega che attualmente a Vienna ci siano troppo pochi agenti di polizia. Ha ammesso: “Non abbiamo molto Dipendenti governativi con un background migratorioPotremmo averne bisogno.” Progetti in cofinanziamento con la Città di Vienna Quindi il rimedio dovrebbe essere fornito.

Visualizza tutti i contenuti

“Sistema di barriere”

Nel dibattito attuale su Riduzione della responsabilità penale Come in altri paesi, l’ufficiale di polizia Burstle ha detto: “Ne hai sicuramente bisogno Sistema di autorizzazione, che mostra ai giovani i loro limiti. È assolutamente impossibile che un ragazzino di dodici anni faccia una cosa del genere. Ufficio per il benessere dei giovani Il davanti entra e il dietro esce.”

READ  Un 17enne che guida contromano si scontra con un'auto della polizia in Tirolo

Serve di più Operatori di strada utilizzare e così via prevenzione Può ottenere qualcosa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *