Le azioni Sony crollano: la PS5 di Sony vende meno del previsto: la divisione finanziaria verrà tagliata | 15/02/24

Il gruppo giapponese di elettronica e intrattenimento Sony ha beneficiato della forte domanda nella sua divisione giochi e reti durante il cruciale trimestre natalizio.

Tuttavia, gli affari con la console di gioco PS5 sono stati peggiori del previsto. Per l'intero anno fino alla fine di marzo il gruppo prevede ricavi leggermente inferiori rispetto a prima: ora l'obiettivo è di 12,3 trilioni di yen giapponesi (76,3 miliardi di euro), rispetto a una previsione di 12,4 trilioni di tre mesi fa. Mercoledì a Tokyo Sony ha riferito che nei primi nove mesi i ricavi sono aumentati di un quinto a 9,5 trilioni di yen.

Tuttavia, il consiglio è ancora un po’ più ottimista riguardo al risultato operativo e al surplus dell’anno. Di conseguenza, l'utile attribuibile agli azionisti dovrebbe ora ammontare a 920 miliardi di yen. Tuttavia, l’anno precedente, Sony aveva guadagnato 1 trilione di yen. Dopo tre trimestri, l'utile netto è stato di quasi 790 miliardi di yen, in calo di quasi il 10% rispetto all'anno precedente.

Oltre al bilancio trimestrale, il gruppo ha annunciato che intende separare alcune parti della divisione finanziaria. Questi saranno quotati in Borsa nell’ottobre 2025.

Mercoledì, le azioni Sony si sono indebolite dello 0,51% chiudendo a 14.660 yen alla Borsa di Tokyo. Giovedì a Tokio ha perso temporaneamente il 6,11% a 13.765 yen, poiché il bilancio è stato consegnato il giorno prima della chiusura delle contrattazioni.

/tav/is/jha/

Tokyo (dpa-AFX)

Immagine: Tupungato / Shutterstock.com,mkfilm / Shutterstock.com,Mohsen Vaziri / Shutterstock.com,Kobby Dagan / Shutterstock.com

READ  La Commissione UE presenta gli obiettivi per il 2040 - Euractiv DE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *